Cerca

Lavoro: Simoncini (Toscana) su intesa ammortizzatori, Regioni responsabili

Economia

Roma, 20 apr. - (Adnkronos) - Aumenta la quota a carico delle Regioni per il finanziamento della cassa integ razione e della mobilita' in deroga. Lo ha stabilito l'accordo raggiunto oggi in conferenza Stato-Regioni, sugli ammortizzatori sociali in deroga e sulle politiche attive per l'occupazione per gli anni 2011 e 2012. A darne l'annuncio e' l'assessore toscano alle attivita' produttive, lavoro e formazione Gianfranco Simoncini che coordina le Regioni in tema di lavoro.

''Le Regioni - ha spiegato l'assessore Simoncini - con questo accordo si fanno carico per altri due anni, con grande senso di responsabilita', di una quota maggiore del cofinanziamento degli ammortizzatori sociali in deroga. La quota a carico delle Regioni viene portata dal 30 al 40%.

Accanto a questo impegno viene confermato quello per le politiche attive, cioe' per la formazione e le iniziative di accompagnamento o reinserimento al lavoro, interamente di competenza delle Regioni. Cosi' facendo, ancora una volta, ci siamo assunti una parte importante delle competenze statali. Ma lo abbiamo fatto perche' siamo convinti che, ancora, la crisi richieda un impegno straordinario e che gli ammortizzatori sociali siano indispensabili per garantire la tenuta sociale del paese e per mantenere quanti piu' lavoratori possibile all'interno del sistema produttivo''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog