Cerca

Firenze: sposa italiano per permesso soggiorno, denunciata per bigamia

Cronaca

Firenze, 20 apr. - (Adnkronos) - Si e' finta nubile per sposare un italiano e ottenere cosi' il soggiorno. La donna, una prostituta uruguayana di 26 anni, e' stata denunciata dalla squadra mobile di Firenze per bigamia. Era gia' stata arrestata a settembre per aver rubato l'identita' ad una sua connazionale per regolarizzare in Italia lei e il marito.

Gli uomini della sezione Criminalita' Straniera e Prostituzione guidati dal Sostituto Commissario Erminia Del Prete hanno smascherato un'altra messa in scena della straniera, determinata ad ogni costo a restare nel nostro paese. Lo scorso autunno oltre a procurarsi documenti sotto la falsa identita' rubata, non si era limitata ad acquisire la cittadinanza italiana per se': aveva fatto ottenere anche il soggiorno ad un suo connazionale contraendo matrimonio.

Dopo il suo arresto, diventando a tutti gli effetti clandestina, aveva pensato questa volta di sposare un italiano, fingendosi nubile e usando il suo vero nome. Il nuovo fidanzato, ignaro di tutta la vicenda pregressa e quindi del fatto che l'avvenente sudamericana di fatto era gia' sposata, ha celebrato le nozze a dicembre. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog