Cerca

Beni culturali: Croppi, non accontentiamoci i soldi per il settore ci sono (2)

Cultura

(Adnkronos) - ''Un altro aspetto che mi preoccupa non poco e' il commissariamento della Siae. Commissario straordinario dell'ente e' stato nominato Gian Luigi Rondi, una personalita' di grande importanza ma, per limiti di eta' e di competenze, incapace di affrontare i tanti problemi del diritto d'autore. Temo che questi ultimi quindi verranno affrontati da qualche oscuro funzionario, che chissa' secondo quali criteri ed esigenze svolgera' il suo lavoro''.

Infine Croppi ha proposto di ''allargare agevolazioni fiscali, come il tax credit e il tax shelter, anche allo spettacolo dal vivo. Sara' un provvedimento vantaggioso per gli addetti al settore e per lo Stato, visto che ormai e' stato ampliamente dimostrato che tali provvedimenti aumentano le entrate invece di diminuirle''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog