Cerca

Caso Claps: dall'ichnologa al botanico, i 9 esperti che hanno svelato il giallo/Adnkronos (3)

Cronaca

0

(Adnkronos) - IL BOTANICO: Secondo Alessandro Travaglini, esperto di piante, nel sottotetto sono stati trovati semi alati di acero, alcuni trovati anche vicino al corpo. Alcuni di essi risalgono a non piu' di due anni fa.

Questo elemento induce a pensare che il corpo era esposto, liberato cioe' dalle tegole e dai materiali di risulta che lo hanno occultato per tanti anni, e rilancia l'ipotesi - per la famiglia Claps una certezza - che il cadavere sia stato trovato prima del rinvenimento ufficiale avvenuto il 17 marzo dell'anno scorso.

- IL LUMINARE: La Procura ha ''bocciato'' la relazione del primo consulente genetico-forense, il professor Vincenzo Pascali, dell'Universita' Cattolica di Roma, luminare e pioniere del test di paternita'. Ha isolato quattro profili genetici, estratti da una brandina e da uno strofinaccio, che sono appartenenti a due individui di sesso maschile, ma e' stata negativa la comparazione con il dna di Restivo, estratto da una tazza di caffe' e da uno spazzolino (reperti ottenuti dalla polizia inglese che ha arrestato Restivo per l'omicidio della sarta Heather Barnett). (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media