Cerca

Caso Claps: dall'ichnologa al botanico, i 9 esperti che hanno svelato il giallo/Adnkronos (3)

Cronaca

(Adnkronos) - IL BOTANICO: Secondo Alessandro Travaglini, esperto di piante, nel sottotetto sono stati trovati semi alati di acero, alcuni trovati anche vicino al corpo. Alcuni di essi risalgono a non piu' di due anni fa.

Questo elemento induce a pensare che il corpo era esposto, liberato cioe' dalle tegole e dai materiali di risulta che lo hanno occultato per tanti anni, e rilancia l'ipotesi - per la famiglia Claps una certezza - che il cadavere sia stato trovato prima del rinvenimento ufficiale avvenuto il 17 marzo dell'anno scorso.

- IL LUMINARE: La Procura ha ''bocciato'' la relazione del primo consulente genetico-forense, il professor Vincenzo Pascali, dell'Universita' Cattolica di Roma, luminare e pioniere del test di paternita'. Ha isolato quattro profili genetici, estratti da una brandina e da uno strofinaccio, che sono appartenenti a due individui di sesso maschile, ma e' stata negativa la comparazione con il dna di Restivo, estratto da una tazza di caffe' e da uno spazzolino (reperti ottenuti dalla polizia inglese che ha arrestato Restivo per l'omicidio della sarta Heather Barnett). (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog