Cerca

Ruanda: arrestato a Bruxelles presunto responsabile genocidio

Esteri

Bruxelles, 20 apr. - (Adnkronos) - La procura federale belga ha confermato oggi l'arresto di Mathias Bushishi, ex procuratore della citta' di Butare, ricercato con l'accusa di crimini di guerra. Bushishi, arrestato lunedi' a Laeken, alle porte di Bruxelles, sarebbe coinvolto nel genocidio in Ruanda: secondo le accuse, il 31 maggio del 1994 avrebbe partecipato ad una riunione di un consiglio di sicurezza ristretto per preparare il massacro dei tutsi nella sua circoscrizione. Noto come 'numero 16', Bushishi faceva parte di una lista con i nomi di 171 presunti responsabili del genocidio ruandese ed era ricercato dall'Interpol dal 2009.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog