Cerca

Cassazione: abuso d'ufficio, si' al proscioglimento per Cuffaro

Cronaca

Roma, 20 apr. - (Adnkronos) - La Cassazione ha confermato il proscioglimento perche' il fatto non sussiste nei confronti di Salvatore Cuffaro accusato di concorso in abuso d'ufficio. In particolare, la sesta Sezione penale ha respinto il ricorso della Procura di Palermo contro la decisione del gup che, il 27 settembre 2010, aveva dichiarato il non luogo a procedere nei confronti dell'ex governatore della Sicilia "perche' i fatti non sussistono".

A Cuffaro era stato contestato di avere contribuito all'assunzione di 20 giornalisti nell'ufficio stampa della Regione Sicilia all'epoca in cui era governatore. L'indagine, nata da una segnalazione della Corte di Conti, era poi stata archiviata. Oggi la conferma definitiva di piazza Cavour del proscioglimento nei confronti di Salvatore Cuffaro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog