Cerca

Ascoli Piceno: cadavere Rea trovato con siringa nel petto e volto sfigurato (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Carmela Rea, dunque, secondo una prima ricostruzione dei fatti, sarebbe stata uccisa.

Il corpo della donna e' stato ritrovato nel pomeriggio, a Ripe di Civitella, nel Comune di Civitella del Tronto (Teramo), un luogo a una decina di chilometri di distanza da Colle San Marco. Proprio da Colle San Marco, dove si trovava in gita, insieme al marito, Salvatore Parolisi, militare di carriera al 235esimo Reggimento Piceno, e alla loro bambina di 18 mesi, la donna era scomparsa due giorni fa.

Fra le ipotesi della scomparsa della Rea, originaria di Napoli ma residente ad Ascoli Piceno, erano stati considerati anche il suicidio o l'allontamento volontario, visto che la donna, a quanto riferito dal padre, sarebbe stata preoccupata per l'esito di una visita medica fatta proprio due giorni fa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog