Cerca

Borsa: europee in spolvero, a Piazza Affari corrono St e Fiat, tonfo Bpm

Finanza

Milano, 20 apr. - (Adnkronos) - Rialzi diffusi per le principali piazze finanziarie d'Europa che, fin dall'avvio, viaggiano compatte in territorio positivo in una giornata caratterizzata, per molti titoli, da assemblee e diffusione dei conti del primo trimestre. A dare spinta al Vecchio Continente anche la partenza sprint di Wall Street che, alle 18.40 circa, guadagna l'1,44%. In chiusura Parigi segna un progresso del 2,46% a 4.004 punti, mentre a Londra l'indice principale chiude in rialzo del 2,13% a 6.022 punti. Bene Francoforte (+2,98%) e Amsterdam (+1,90%), si allinea ai rialzi anche Madrid (+1,53%).

A Milano l'indice Ftse Mib archivia la seduta in progresso dell'1,19% a 21.502,45 punti. Positivi anche l'All Share (+1,18% a 22.248,24) e l'indice Star che chiude in rialzo dello 0,97% a 12.202,32 punti. A trainare al rialzo Piazza Affari e' St e Fiat, in affanno invece il settore bancario, vero tonfo per Bpm all'indomani dell'annuncio dell'aumento di capitale.

Il titolo dell'istituto di credito guidato da Massimo Ponzellini lascia sul terreno l'8,55% a 2,31 euro, dopo la decisione del cda di proporre all'assemblea un aumento di capitale fino a a 1,2 miliardi di euro. Il valore e' superiore all'attuale capitalizzazione di Borsa. Bpm, il titolo ha segnato un minimo infraday di 2,2980 euro, e' pronto anche a una revisione della governance alla luce dei rilievi mossi da Banca d'Italia. Quintuplicati i volumi di scambio, circa 43,8 milioni di titoli passati di mano, rispetto alla media di 7,6 milioni. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog