Cerca

Wikileaks: Manning trasferito in carcere meno duro

Esteri

Washington, 20 apr. - (Adnkronos) - Dopo aver passato nove mesi in isolamento massimo nella prigione di Quantico, Bradley Manning, il soldato semplice americano sospettato di essere la 'gola profonda' di Wikileaks, verra' trasferito in un'altra prigione militare, con un regime di detenzione meno duro.

Il trasferimento al Fort Leavenworth dell'ex analista dei servizi segreti militari - che avrebbe copiato su falsi cd di Lady Gaga le centinaia di migliaia di file segreti del Pentagono e del dipartimento di Stato poi pubblicati da Julian Assange - e' stato annunciato dalla Difesa qualche settimana dopo la denuncia da parte dei legali di Manning di un isolamento troppo rigido

Secondo gli avvocati il militare era stato costretto a spogliarsi completamente per dormire, pratica che - si erano difesi i responsabili della prigione militare - viene prevista quando si applicano ai detenuti le misure anti-suicidio. "Vogliamo farlo stare in un posto dove verra' trattato bene e possa fornire la migliore detenzione preventiva - ha detto il sottosegretario all'esercito Joe Westphal - e' un soldato, dobbiamo avere buona cura di lui".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog