Cerca

Bari: furti e truffe, confiscati beni per 500mila euro

Cronaca

Bari, 20 apr. - (Adnkronos) - Beni per un valore complessivo di 500 mila euro sono stati confiscati da militari della Guardia di Finanza di Bitonto, in provincia di Bari. Si tratta di 4 unita' immobiliari (1 fabbricato su due livelli e tre locali garage o deposito), una automobile e conti correnti bancari per un saldo di 9 mila euro nella disponibilita' del gruppo familiare di Leonardo Naglieri, gia' sorvegliato speciale, secondo gli inquirenti inserito in una organizzazione dedita a furti, ricettazione e truffe.

Il sequestro del patrimonio era scattato a ottobre del 2010 al termine di un indagine patrimoniale grazie alla quale e' stata accertata la sproporzione tra il valore dei beni realmente posseduti, comunque nella disponibilita' di Naglieri, e i redditi effettivamente dichiarati al fisco. Il provvedimento e' stato emesso dalla III sezione, Misure di Prevenzione, del Tribunale di Bari presieduto da Francesca La Malfa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog