Cerca

Fisco: Colozzi, bene Gdf Como su truffa carte sconto benzina

Cronaca

Milano, 20 apr. (Adnkronos) - "Esprimo grande apprezzamento per l'operato della Guardia di Finanza, che ha accertato, dopo indagini accurate, quanto Regione Lombardia aveva segnalato sull'utilizzo improprio della carta sconto benzina da parte di alcuni cittadini e gestori di impianti". Cosi' l'assessore al Bilancio e Finanze della Regione Lombardia, Romano Colozzi, commenta gli esiti degli accertamenti della Guardia di Finanza sugli utilizzi impropri della vecchia Carta sconto benzina nelle province di Como, Varese e Sondrio.

"A causa di pochi disonesti - aggiunge l'assessore Colozzi - il sistema dello sconto benzina rischiava di saltare. Grazie al nostro sistema di controllo e all'opera puntuale e precisa della Guardia di Finanza questi comportamenti illeciti sono stati smascherati".

Per prevenire "tali azioni fraudolente, Regione Lombardia dall'inizio di aprile ha introdotto la fruizione dello sconto direttamente attraverso la Carta regionale dei servizi. Un meccanismo innovativo, semplice e trasparente, che dopo qualche piccolo disagio iniziale sta gia' garantendo ottimi risultati".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Lillognogna

    21 Aprile 2011 - 08:08

    Adesso tremonti farà si che ci siano un po' meno controlli, cribio. Non si può bloccare così la libera imprenditoria! .

    Report

    Rispondi

blog