Cerca

Torino: Carfagna, Italia condanna usanze inaccettabili contro donne

Cronaca

Roma, 20 apr. (Adnkronos) - ''La sola idea di punire una donna sfigurandola con l'acido e' intollerabile e inaccettabile. Lo e' quando avviene in Paesi lontani dove ancora resistono terribili retaggi di antiche culture che l'Italia, tramite la cooperazione internazionale, cerca di sradicare, lo e' tanto piu' quando fatti incredibili come questi avvengono nelle strade delle nostre citta'''. Cosi' il ministro per le Pari Opportunita', Mara Carfagna, commenta la condanna inflitta dal Tribunale di Torino ad Abderrahim Soufi e Sadoki Yassine.

''La condanna a sei anni e quattro mesi di reclusione -spiega Carfagna- e il risarcimento economico inflitti dal Tribunale di Torino ad un marocchino colpevole di avere sfregiato con l'acido muriatico una connazionale, perche' aveva rifiutato le sue avances lancia un messaggio chiaro: l'Italia rifiuta queste pratiche barbare. Chi pensa di poterle 'importare' finisce dritto in carcere. Stessa sorte -conclude il ministro- tocca anche a chi, come in questo caso, si rende complice di un reato tanto aberrante''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog