Cerca

Trento: spaccia cocaina per comprare casa al mare, arrestato

Cronaca

Trento, 20 apr. - (Adnkronos) - Sidi Abouasoufiane Simma, marocchino di 30 anni residente a Gardolo di Trento, e' stato arrestato dalla polizia, con l'accusa di spacciare cocaina per acquistare una casa al mare e per aiutare la sorella. L'arresto e' avvenuto dopo oltre un anno di indagini e circa 9 mila intercettazioni telefoniche su 18 numerazioni mobili.

Sidi Abouasoufiane Simma, secondo l'accusa, per non insospettire la polizia che era sulle sue tracce dopo un'operazione antidroga compiuta nel 2009, cambiava in continuazione auto, telefoni cellulari e numeri, e quando capiva di essere stato scoperto si rifugiava in Francia dalla fidanzata. La sua attivita' consistiva nel vendere cocaina ad oltre 50 clienti di Trento e Lavis.

Il marocchino, colpito da ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip di Trento, e' stato individuato e bloccato, dopo aver tentato la fuga saltando dal balcone del proprio appartamento. In casa la polizia ha sequestrato 30 schede telefoniche e 5.000 euro in contanti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog