Cerca

Giappone: governo impone divieto formale di stare in zona intorno a centrale

Esteri

Tokio, 21 apr. - (Adnkronos/Dpa) - Il premier giapponese Naoto Kan ha annunciato oggi che il governo ha deciso l'entrata in vigore del divieto di accesso alla zona intorno alla centrale fi Fukushima dichiarata off-limits per l'alto livello di radiazioni fuoriuscite dall'impianto. Il divieto entrera' in vigore alla mezzanotte di oggi, ha spiegato il premier incontrando il governatore Yuhei Sato nell'ufficio della prefettura di Fukushima.

Il portavoce governativo Yukio Edano ha spiegato che solo una persona a fmiglia sara' autorizzata a rientrare nella zona per una durata di tempo non superiore alle due ore. Dovra' indossare una speciale tuta e portare con se' apparecchiature per la misurazione del livello di radiazioni. Questo processo iniziera' tra pochi giorni e verra' completato nel giro di due mesi. Se le autorita' di Tokio avevano cheisto alla popolazione di lasciare l'area di venti chilometri circostante la centrale, finora pero' non era stato emesso alcun ordine formale in questo senso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog