Cerca

Riforme: Camusso, quella su Costituzione e' un'offesa al Paese

Politica

Milano, 21 apr. (Adnkronos) - ''Quella della Costituzione non e' una riforma ma una scelta eversiva nei riguardi della Costituzione perche' non solo e' un'offesa alla nostra storia dire che si toglie il fatto che l'Italia e' una Repubblica fondata sul lavoro, ma e' anche un'offesa al Paese dire che si toglie l'equilibrio dei poteri che e' il punto centrale delle democrazie''. Ad affermarlo a margine dell'assemblea di Spi-Cgil e' il segretario generale della Cgil Susanna Camusso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog