Cerca

Grosseto: prende a calci e pugni due Carabinieri, poi chiede scusa ma arrestato

Cronaca

Grosseto, 21 apr. - (Adnkronos) - Ubriaco, ha preso a calci e pugni due carabinieri, poi, una volta passata la sbronza, ha chiesto loro scusa. Protagonista, a Grosseto, un ragazzo di 26 anni. Intorno alle 2 della notte, i militari sono intervenuti in via Ansedonia per la segnalazione di una persona molesta che era entrata nella proprieta' di alcuni cittadini arrecando disturbo.

I carabinieri giunti sul posto hanno richiesto i documenti al ragazzo, che pero' non solo si e' rifiutato di mostrare documenti di riconoscimento e indicare le proprie generalita', ma si e' anche scagliato contro i militari colpendoli con calci e pugni, oltre che ad insultarli senza motivo. Il ragazzo di 26 anni, di cittadinanza italiana ma nato in Guatemala, era ubriaco ed e' stato arrestato per violenza, resistenza e lesioni.

I militari, infatti, sono stati colpiti al volto e agli arti inferiori e dovranno assentarsi dal servizio per alcuni giorni per le lesioni subite. Appena passata la sbronza il ragazzo e' tornato in se' ed ha chiesto scusa ai Carabinieri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog