Cerca

'Ndrangheta: Maroni, piu' debole dopo operazione cosca Pesce

Cronaca

Roma, 21 apr. (Adnkronos) - "Con l'operazione di oggi la 'ndrangheta e' piu' povera e soprattutto piu' debole. Nel giro di poche settimane lo Stato ha duramente colpito il sistema organizzativo ed economico della cosca Pesce di Rosarno, egemone nella Piana di Gioia Tauro, che aveva ormai esteso le sue attivita' in tutto il territorio nazionale, in Calabria, in Campania, in Lombardia e a Roma''. Lo dichiara in una nota il ministro dell'Interno, Roberto Maroni.

Il ministro - riferisce la nota - si e' congratulato con il Comandante generale dell'Arma dei Carabinieri, Leonardo Gallitelli, e della Guardia di Finanza, Nino Di Paolo, per l'operazione coordinata dal Procuratore antimafia di Reggio Calabria, Giuseppe Pignatone, che ha portato al sequestro di 190 milioni di euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog