Cerca

Pd: Ruzzante, il Pd condanna la violenza subita da Aliprandi

Cronaca

Padova, 21 apr. (Adnkronos) - "Avevamo ragione: contro la violenza anche quando e' minima ma tende a ridurre gli spazi di liberta' non ci possono essere mezze misure va condannata sempre senza se, e senza ma. Per questo insieme alle altre forze democratiche e del centrosinistra avevamo deciso di interrompere la manifestazione contro il precariato di sabato 9 aprile dopo l'assalto al banchetto della Lega Nord e la violenza al consigliere Aliprandi e a suo figlio''. Lo sottolinea il consigliere regionale del pd del Veneto, Piero Ruzzante.

''Esprimo la ferma condanna del Pd cittadino per il gravissimo episodio di violenza subito dal consigliere Vittorio Aliprandi. Ringraziamo le forze di polizia per aver arrestato gli autori dell'aggressione. Padova ha gia' conosciuto nel recente passato una stagione fatta di violenze, intimidazione e riduzione degli spazi di agibilita' democratica - conclude - ha maturato tutti gli anticorpi necessari per respingere qualsiasi atto di prevaricazione. La citta' non vuole tornare indietro e sapra' unitariamente respingere qualsiasi ritorno al passato. Il Pd valutera' immediatamente tutte le forme di mobilitazione per dare voce all'indignazione che appartiene a tutte le forze civili e democratiche di Padova".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog