Cerca

'Ndrangheta: Libera, criminalita' ha allungato le mani sul pallone (2)

Cronaca

(Adnkronos) - "Nello sport ci sono tante realta' positive, sarebbe scorretto dimenticarle - prosegue Libera - ma e' necessario rompere i silenzi, avere il coraggio della denuncia seria e documentata ricordando le tante piccole squadre e realta' locali che non hanno perso la trasparenza e la lealta' nel loro agire quotidiano. Da sempre- denuncia Libera- le mafie hanno puntato al controllo sul territorio anche attraverso le squadre di calcio. E oggi piu' che mai gestiscono il calcio scommesse, condizionano le partite, usano lo sport per cementare legami della politica, riciclano soldi".

"Dalla Lombardia al Lazio, passando per la Campania, la Basilicata, la Calabria e la Puglia, con 'sospetti' in Abruzzo e un 'radicamento profondo' in Sicilia - conclude Libera - la geografia della commistione di calcio e illegalita' coinvolge buona parte delle regioni del nostro paese, dove il sistema calcio parte dalle scuole giovanili, dove spesso piu' dei meriti contano le appartenenze alle cosche e la raccomandazione deviata, ma si sviluppa e si autoalimenta attraverso attivita' di copertura, riciclaggio di soldi sporchi, compravendite in nero, gestione delle scommesse".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog