Cerca

Amministrative: Salatto (Fli), da Pennacchi avanspettacolo da anni '50

Politica

Roma, 21 apr. (Adnkronos) - "La conferenza stampa di Pennacchi per la lista di Latina che si e' svolta ieri, per le modalita' e i contenuti che l'hanno caratterizzata, e' apparsa come una rappresentazione da avanspettacolo degli anni Cinquanta". Lo dichiara in una nota l'eurodeputato Potito Salatto, membro dell'assemblea nazionale di Fli.

"Che Pennacchi, per le sue dichiarazioni, porti avanti una politica arteriosclerotica -afferma- non e' una novita'. Cio' che lascia perplessi e' che tre deputati eletti in tre collegi fuori dal Lazio (Granata, Barbaro e Buonfiglio) siano apparsi registi, nemmeno occulti, di questa parodia politica, ignorando il sondaggio effettuato presso i circoli laziali di Fli secondo il quale il 64 per cento si e' dichiarato contrario a una siffatta lista di Futuro e liberta' a Latina che prevede al ballottaggio di sostenere a sindaco il candidato di centrosinistra".

"Per fortuna -aggiunge Salatto- per Futuro e liberta' si tratta nel contesto nazionale di un problema marginale che non inficia, anche se la contraddice, la linea ufficiale del partito secondo la quale Fli e' alternativa alla sinistra, figuriamoci ai fasciocomunisti. Probabilmente -conclude- gli autori non si rendono conto che tali goliardate finiscono per fare il gioco del Pdl".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog