Cerca

Lombardia: nuovo regolamento case popolari, evitera' quartieri ghetto (2)

Cronaca

(Adnkronos) - "Abbiamo tenuto conto - aggiunge Zambetti - del particolare momento che stanno vivendo che le famiglie che gia' abitano nella case di edilizia residenziale pubblica o che vi si affacciano per la prima volta. E abbiamo voluto definitivamente dire basta a logiche o automatismi che ormai non avevano piu' ragion d'essere. Questo proprio perche' le richieste continuano a crescere mentre, al contrario, le risorse per costruire o riqualificare diminuiscono. Dunque il patrimonio esistente va utilizzato al meglio".

Con il nuovo regolamento i bandi potranno essere indetti con scadenze piu' flessibili in modo da adattarsi alle esigenze dei diversi territori o comuni; e le misure degli alloggi da assegnare - rispetto alla densita' del nucleo familiare - non piu' cosi' rigide. Cio' significa il definitivo superamento di vecchi elementi che hanno dilatato, e in alcuni casi bloccato, le assegnazioni.

Ma anche risposte concrete al cosiddetto "abusivismo amministrativo", cioe' all'assenza di regolari contratti, la facilitazione della mobilita' tra alloggi a canone diverso, la possibilita' di affittare appartamenti di piccole dimensioni, altrimenti non utilizzabili, per la locazione temporanea e limiti di reddito piu' alti per accedere all'Erp. Il testo del nuovo regolamento deve ora essere sottoposto all'approvazione del Consiglio regionale. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog