Cerca

Fisco: Marcegaglia, bene Tremonti e ora seguano i fatti su controlli imprese

Economia

Firenze, 21 apr. - (Adnkronos) - "Quello che ha detto il ministro Tremonti ci vede molto d'accordo. Se l'avessimo detto noi, saremmo sembrati quelli che non vogliono piu' controlli". Lo ha detto Emma Marcegaglia, presidente di Confindustria, commentando oggi a Firenze le parole del ministro dell'Economia Giulio Tremonti che ha parlato di un'oppressione fiscale vessatoria nei confronti delle imprese.

Ci sono piu' di dieci enti che controllano le imprese, da Equitalia alle Asl, passando per i vigili del fuoco, ha ricordato Marcegaglia. "La nostra posizione, ci mancherebbe altro, e' che le aziende vanno controllate, e le regole rispettate, ma che siamo in presenza di troppi enti che fanno troppi controlli sovrapposti e che quindi rendono piu' difficile la vita delle aziende", ha aggiunto Marcegaglia nel corso di una conferenza stampa che ha concluso la sua presenza a Firenze per il Road show in preparazione delle Assise di Confindustria a Bergamo in programma il prossimo 7 maggio.

Marcegaglia ha sottolineato come "occorrano meno controlli, ma piu' seri e ben fatti e al tempo stesso meno continuativi nel tempo". La leader di Confindustria ha poi aggiunto riguardo alle osservazioni del ministro Tremonti: "Ora auspichiamo che a queste dichiarazioni seguano i fatti, una strategia di pianificazione". E riguardo alla riconfermata fiducia del premier Silvio Berlusconi al ministro dell'Economia, Marcegaglia ha commentato: "Non spetta a me dare o confermare la fiducia a Tremonti ma al presidente del Consiglio".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog