Cerca

Napoli: Pasquino, pronto ad abolire la tassa rifiuti (2)

Politica

(Adnkronos) - La raccolta differenziata, prosegue la nota, "sara' pianificata in tutte le dieci municipalita' cittadine seguendo il modello 'porta a porta'. Esercizi commerciali e strutture ricettive tratterranno nei propri locali il materiale inerte (imballaggi, cartoni, materiale di risulta, ferro, legno eccetera). Quest'ultimo sara' rilevato a scadenza quotidiana e trasportato in siti di stoccaggio, isole ecologiche o centri di trasferenza dai quali verra' prelevato dalle aziende che aderiscono al consorzio Conai. Per i cittadini piu' virtuosi nel riciclo sono previsti dei vaucher e dei buoni da spendere nei negozi convenzionati. Sull'esempio del progetto Recycle Bank promosso con successo a Los Angeles e a Londra, per incentivare il riciclaggio di bottiglie di vetro, vecchi giornali e plastica, sara' attivato un programma di raccolta differenziata a punti che assegna un punteggio in base al quantitativo raccolto. I punti accumulati saranno convertiti in buoni da spendere nei negozi convenzionati".

Altro obiettivo, l'installazione di macchine separatrici di contenitori in grado di assegnare un ticket per ogni contenitore inserito. Ogni ticket vale un punto e ogni 90 punti si ha diritto ad un ingresso gratuito in uno dei cinema convenzionati. ''Il rischio di abituarsi all'emergenza rifiuti e' inaccettabile la spazzatura non puo' diventare la cifra identificativa della citta'. Il problema va affrontato con grande serieta' e determinazione, e risolto nel piu' breve tempo possibile, spezzando i circuiti omertosi e il malaffare che accampa e cresce sotto i cumuli e nelle soluzioni tampone'', conclude il candidato sindaco.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog