Cerca

Napoli: Lettieri e Poli Bortone, si' a legge obiettivo per la citta'

Politica

Napoli, 21 apr. (Adnkronos) - Impresa, giovani, legge obiettivo per Napoli. Questi i temi affrontati oggi nell'incontro del candidato a sindaco di Napoli per il centrodestra, Gianni Lettieri, con la senatrice Adriana Poli Bortone, presidente di 'Io Sud'. Per Lettieri e' necessario "partire dalla legge obiettivo per Napoli, che contribuisca a portare investimenti in citta'. Napoli deve crescere nei prossimi anni di almeno 4-5 punti di Pil''. La proposta e' stata accolta favorevolmente dalla Poli Bortone che, riferendosi a Lettieri, l'ha definita ''la legge giusta nelle mani giuste''.

Lettieri ha anche parlato della situazione finanziaria del Comune: ''Preferisco - ha detto - avere problemi di cassa iniziali piuttosto che un comune in dissesto, per questo nei giorni scorsi ho invitato i consiglieri a non dimettersi, linea che poi, fortunatamente e' stata seguita, altrimenti le tante imprese che vantano crediti dall'amministrazione sarebbero fallite con gravi ricadute, soprattutto sul territorio''.

Il candidato sindaco si e' poi rivolto ai giovani laureati napoletani: ''Al punto 27 del mio programma - ha detto - c'e' quello che riguarda la creazione di short list di consulenti junior e senior, soprattutto giovani laureati del nostro territorio. Dal 16 maggio l'amministrazione comunale valorizzera' questi talenti e dara' opportunita' di collaborare anche a chi non vanta una consolidata esperienza, ma ha i giusti requisiti. Ovviamente la priorita' sara' quella di criteri di selezione molto trasparenti''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog