Cerca

Fiat: Airaudo (Fiom), azienda sta completando disegno americano

Economia

Torino, 21 apr. (Adnkronos) - "Sembra si stia compiendo il disegno: la Fiat guarda all'America, dopo il 51% in Chrysler ci sara' la fusione e con questa la testa della Fiat sara' in America". Lo sottolinea il responsabile nazionale auto della Fiom, Giorgio Airaudo: "Questo prepara anche a nuovi assetti proprietari e ad una posizione del nostro paese come succursale del sistema Chrysler-Fiat che avra' al centro gli Stati Uniti".

Pertanto, l'esponente sindacale dei metalmeccanici della Cgil, Invita "la classe dirigente italiana dopo che non hanno sostenuto l'azienda nazionale dell'auto almeno a battersi per mantenere in Italia una succursale europea''.

''Alla luce di quello che sta accadendo -rileva ancora Airaudo- e' ingiusto scaricare le decisioni e le responsabilita' sui lavoratori degli stabilimenti italiani, da Pomigliano alla Bertone, lavoratori che non sono liberi di scegliere. Piu' -conclude- che dire cosa fare quando non c'e' piu' nulla da fare, servivano azioni prima. La Fiat sulla Bertone ha perso un'occasione".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog