Cerca

Mafia: ecco l'atto di accusa di Massimo Ciancimino (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Nel corso dell'interrogatorio i pm leggono gli altri nomi inseriti sul foglietto consegnato da Ciancimino: V Parisi, D Sica, G De Francesco, B Contrada, L Narracci, E Finocchiaro, F Delfino, A La Barbera e M Finocchi. E dall'altra parte c'e' in corsivo la dicitura: 'contatti Massimo'. Quando i pm chiedono a Ciancimino il significato su quanto scritto sul documento, il teste replica: "quella in corsivo sicuramente mio padre come anche quella dietro".

"Ciancimino riferiva di non essere certo di chi fosse l'autore delle annotazioni vergate a stampatello ma di non nutrire dubbi su chi avesse apposto la scritta in corsivo 'De Gennaro'", scrivono ancora i magistrati di Palermo sul provvedimento di fermo eseguito oggi dalla Dia di Palermo. "Questa non so se l'ho scritta io o qualcuno dei miei famigliari...", spiega Ciancimino, e ancora: "o mio padre stesso perche' io la G non la faccio cosi'". Poi, per quanto riguarda la dicitura 'De Gennaro', Massimo Ciancimino si dice certo che "la cerchiatura e' grafia di mio padre, essendo riferibile a De Gennaro l'ha fatta mio padre, della cerchiatura mi ricordo proprio perche' la scritta 'De Gennaro' e la dicitura sono state fatte in epoca successiva". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog