Cerca

Mondadori: assemblea annulla azioni proprie, Fininvest salira' al 53%

Finanza

Milano, 21 apr. (Adnkronos) - Fininvest aumentera' la propria quota nel capitale di Mondadori per effetto dell'annullamento di azioni proprie corrispondenti al 5% del capitale sociale, deciso oggi dall'assemblea dei soci. La partecipazione di Fininvest salira' automaticamente al 53,06% circa rispetto 50,408% attuale. Aumenti automatici anche per tutti gli altri azionisti del gruppo editoriale, a causa della riduzione del capitale sociale. Oggi l'assemblea dei soci di Mondadori, riunitasi a Segrate, alle porte di Milano, ha deliberato l'annullamento di azioni proprie pari al 5% del capitale sociale, rispetto all'8,62% detenuto attualmente.

La proposta di annullamento di parte delle azioni proprie in portafoglio, si spiega dalla societa', "e' derivata dalla considerazione che, negli ultimi anni, non si sono presentate possibilita' di utilizzo delle azioni coerenti con le finalita' che ne avevano determinato l'autorizzazione assembleare all'acquisto", come l'utilizzo nell'ambito di eventuali operazioni di scambio azionario o di conversione di strumenti finanziari.

Inoltre, in seguito alla riduzione del numero di azioni rappresentanti il capitale sociale, il gruppo otterra' "un'ottimizzazione della struttura patrimoniale della societa' e un impatto positivo in termini di incremento dell'utile per azione e del dividendo per azione". L'assemblea dei soci, nella quale non si sono registrati interventi da parte degli azionisti, ha inoltre approvato il bilancio dell'esercizio 2010 e ha deliberato la distribuzione di distribuire un dividendo di 0,17 euro. I soci di Mondadori hanno infine rinnovato l'autorizzazione di acquisto di azioni proprie.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog