Cerca

Gay: Astorre (Pd), insulti omofobi segno di incivilta' e ignoranza

Cronaca

Roma, 21 apr. - (Adnkronos) - "Esprimo la mia solidarieta' a Paola Concia, vittima, insieme alla compagna Ricarda, di un'aggressione inqualificabile. Gli insulti omofobi, segno di incivilta' e di ignoranza, con le quali sono state apostrofate devono essere condannati senza se e senza ma e non si puo' restare indifferenti e in silenzio. Dobbiamo portare avanti, sempre, in ogni ambito della nostra quotidianita', la cultura dell'inclusione, combattendo ogni forma di egoismo, di paura e di intolleranza". Lo dichiara in una nota Bruno Astorre, vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog