Cerca

Yemen: presidente Saleh promette di restare al potere

Esteri

Sana'a, 21 apr. - (Adnkronos/Aki) - Il presidente yemenita Ali Abdullah Saleh ha promesso ai suoi sostenitori di rimanere al potere nonostante le proteste che chiedono le sue dimissioni. Secondo quanto riporta l'agenzia di stampa ufficiale 'Saba', il capo di Stato ha affermato nel corso di un incontro con i militanti del suo partito che "coloro i quali si stanno sforzando per arrivare al potere devono capire che possono farlo solo attraverso le urne elettorali".

Saleh ha quindi promesso di rimanere al suo posto fino al 2013, perche' "si potra' cambiare presidente solo con le prossime elezioni, come prevede la costituzione". Il capo di Stato ha infine confermato che non intende ricandidarsi alle prossime elezioni. Nella giornata di ieri si sono svolte manifestazioni contro il presidente in diverse citta' yemenite, tra cui Sana'a, nelle quali si sono registrati diversi morti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog