Cerca

Toscana: Regione, Simoncini soddisfatto per impegno su proprieta' industriale

Economia

Firenze, 21 apr. - (Adnkronos) - Buone nuove per le imprese che lavorano nel settore del design industriale, dopo le buone notizie di due mesi fa quando la Corte europea di giustizia ha defintivamente chiarito che non puo' essere invocata la tutela di disegni o modelli che e rano di pubblico dominio prima del 19 aprile 2001, contrariamente a quanto stabilito dalla norme introdotta dal governo italiano ed entrata in vigore nel settembre 2010. Perche' la sentenza possa essere applicata e' necessario pero' che il governo intervenga con una nuova norma. La Regione Toscana, gia' al fianco delle imprese nella battaglia portata fino alla Corte europea, l'ha chiesta e stamani, nell'incontro che l'assessore alle attivita' produttive Gianfranco Simoncini ha avuto a Roma presso il ministero allo sviluppo economico, il sottosegretario Stefano Saglia si e' impegnato a chiudere velocemente la vicenda. Con la soddisfazione, naturalmente, dell'assessore toscano Simoncini.

La retrottivita' della tutela su disegni e modelli divenuti di dominio pubblico, tali secondo la precedente normativa, rischiava infatti di mettere in gi nocchio imprese che contribuiscono a rendere famoso il nome della Toscana nel mondo e che hanno fatto del settore del design industriale uno dei comparti di eccellenza dell'economia toscana e italiana. Nella regione le imprese interessate sono centinaia, concentrate in particolare nei distretti di Poggibonsi, Siena, Arezzo e Valdarno, a Quarrata-Pistoia, Empoli e Santa Croce.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog