Cerca

Thyssen: Legami d'Acciaio, inaccettabili parole presidente Unione Industriale Torino

Economia

Torino, 21 apr. - (Adnkronos) - ''Definiamo assolutamente vergognose e inaccettabili le dichiarazioni del presidente degli industriali torinesi, Gianfranco Carbonato, in merito alla sentenza del processo ThyssenKrupp e ci riteniamo profondamente offesi, come familiari, come lavoratori e come cittadini''. Cosi' in una nota l'associazione Legami d'acciaio secondo cui ''tali dichiarazioni vorrebbero sminuire, con il pretesto di un sentenza definita 'troppo severa' la drammaticita' di una delle piu' gravi stragi sul lavoro avvenute in Italia negli ultimi decenni, in una delle citta' simbolo delle lotte operaie''.

''Dopo aver scritto nei giorni scorsi una lettera aperta rivolta ai futuri candidati sindaco per la Citta' di Torino chiedendo loro di mettere al centro dell'agenda politica la questione dell'occupazione e del lavoro sicuro e aver chiesto agli Enti locali costituiti nel processo che i risarcimenti ottenuti (2,4 milioni di euro) vengano utilizzati per creare nuovi posti di lavoro - conclude la nota - ribadiamo che manterremo alta l'attenzione sul processo, sul processo Thyssen-bis e sulla vicenda della ricollocazione lavorativa degli ultimi lavoratori ancora in cassa discriminati. Ingiustizie che non permetteremo cadano nel silenzio''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog