Cerca

Mafia: pm Palermo, per Massimo Ciancimino pericolo di fuga

Cronaca

Palermo, 21 apr. - (Adnkronos) - Per i magistrati di Palermo che hanno firmato il provvedimento di fermo per Massimo Ciancimino, accusato di calunnia pluri aggravata "sussistono fondati motivi per ritenere che l'indagato si possa dare alla fuga". Da qui l'urgenza del provvedimento senza attendere la firma del gip.

"In tal senso depone la circostanza piu' volte riferita dallo stesso Ciancimino -scrivono i magistrati nel provvedimento- della sua disponibilita' di dimore all'estero oltre che di ingenti mezzi finanziari tali da consentirgli in brevissimo tempo, ove messo a conoscenza degli elementi acquisiti a suo carico, di darsi alla fuga". E ancora: "inoltre questo pericolo appare ancora piu' con concreto se si considera che, anche uin ragione di precedenti condanne seppure non ancora definitive, nei confronti di Ciancimino e' previdibile l'irrogazione di pesante pena detentiva". Da qui la decisione di firmare in poco meno di due giorni il fermo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog