Cerca

Milano: Landi, niente accordi con Terzo Polo

Politica

Milano, 21 apr. - (Adnkronos) - ''I continui attacchi del Terzo Polo e di Manfredi Palmeri contro il centro-destra, contro Silvio Berlusconi, capolista del Pdl, e contro il sindaco e candidato del Pdl Letizia Moratti sono gravissimi perche' sono scagliati in modo duro e violento contro l'area politica e culturale alla quale dicono di far parte. Grave, in particolare, e' l'azione di Fli sul territorio. Questo atteggiamento di opposizione e di battaglia anche sul fronte politico esclude qualunque tipo di accordo politico, ne' ora ne' in un eventuale ballottaggio". Lo afferma Gianpaolo Landi di Chiavenna, assessore alla Salute del Comune di Milano e candidato al consiglio comunale di Milano nella lista del Pdl.

''Noi lavoreremo per vincere al primo turno e le percentuali ci dicono che vinceremo al primo turno, ma se cosi' non fosse il terzo Polo -prosegue Landi- si assumera' le responsabilita' di far andare il centro-destra al ballottaggio e di dare una possibilita' in piu' al candidato della sinistra".

"Chi fa campagna elettorale contro di noi aiuta indirettamente la sinistra e non potra' sostenere in seguito di portarci alcun valore aggiunto. Il centro-destra abbia la dignita' di dichiarare che non fara' accordi sotterranei con chi ha rinnegato l'appartenenza alla nostra fede politica. Basta ricatti della politica, ognuno si assuma le proprie responsabilita''', conclude Landi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog