Cerca

Lavoro: Sicilia, firmato accordo per ammortizzatori sociali in deroga

Economia

Palermo, 21 apr. - (Adnkronos) - E' stato siglato a Palermo nel primo pomeriggio di oggi l'accordo quadro per gli ammortizzatori sociali in deroga. Le risorse da utilizzare sono quelle che saranno assegnate dal ministero nell'anno in corso e le eventuali economie rimaste dagli anni precedenti.

L'accordo prevede, tra le altre cose, che non si potra' fare ricorso allo strumento in deroga se non dopo l'utilizzo da parte delle imprese e dei lavoratori di tutti gli strumenti previsti dalla normativa nazionale; i periodi di erogazione di Cig in deroga non potranno superare i 48 mesi, anche non continuativi; almeno il 5% delle risorse disponibili sono destinabili in favore dei dipendenti di imprese di ogni settore sottoposte a tutela per effetto di comprovate azioni estorsive, o sottoposte a provvedimenti di sequestro giudiziario o confisca per fatti di criminalita' mafiosa o organizzata; sara' attivata una procedura informatica che accelerera' notevolmente i tempi di erogazione delle somme.

Alla stipula dell'accordo, oltre all'assessore regionale al Lavoro della Sicilia, Andrea Piraino, e ai dirigenti generali dei dipartimenti Lavoro e Agenzia regionale per l'impiego, Alessandra Russo e Letizia Di Liberti, era presente il direttore regionale dell'Inps, Maria Sandra Petrotta, e i rappresentanti di Italia Lavoro Spa, oltre ai sindacati confederali, dell'artigianato e dell'agricoltura, delle cooperative, e ancora i rappresentanti di Confindustria, Confcommercio e Confesercenti. "Positiva e importante", e' stata definita dall'assessore Piraino, la presenza alla stipula dell'accordo da parte dell'istituto di previdenza sociale. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog