Cerca

Trieste: carabinieri-polizia municipale, 6 arresti e sequestro 19 kg droga

Cronaca

Trieste, 21 apr. (Adnkronos) - I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Aurisina e la polizia municipale di Trieste hanno concluso una indagine contro lo spaccio di droga. Il bilancio e' di 6 arresti, 18 denunce a piede libero a carico di13 triestini e 3 gradesi, sequestrati 19 kg di droga (18 kg di marijuana e 1 kg di hashish), un terreno agricolo adibito a coltivazione della canapa indiana e 20.000 euro in contanti, quale provento dell'attivita'' di spaccio. Lo stupefacente sequestrato ha un valore complessivo sul mercato di circa 180.000.

L'indagine, coordinata dal pm Giorgio Milillo, ha disarticolato un un sodalizio costituito da soggetti residenti a Trieste, Grado e Udine, che spacciavano marijuana e hashish destinati alla piazza triestina. Le indagini sono iniziate qualche mese fa, in seguito al sequestro di alcune decine di grammi di hashish a giovani tossicodipendenti triestini, assidui frequentatori della zona di piazza Foraggi. I pedinamenti e le intercettazioni hanno inizialmente condotto all'arresto per spaccio di tre pusher locali: Luca Marchesini, 37 anni di Udine, Christian Lugnan, 36 anni di Grado, Denis Melle, 22 anni di Trieste.

Successivamente gli inquirenti sono riusciti a individuare il canale di rifornimento della droga, verosimilmente proveniente da coltivazioni nostrane, arrestando per spaccio altri tre triestini: Enrico Bertoli di 47 anni che deteneva oltre 2 etti di marijuana, Alessandro Cerovaz di 42 anni che deteneva oltre 3,5 etti di marijuana, Massimiliano Ambrosino di 42 anni che deteneva presso la sua abitazione di via Corti ben 17 kg di marijuana, gia' essiccata e pronta all'uso, confezionata in enormi sacchi di cellophane e in contenitori di vetro. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog