Cerca

Nucleare: presidente Consiglio Puglia, il referendum si deve fare (2)

Economia

(Adnkronos) - Per il presidente dell'assemblea pugliese, il Governo Berlusconi ''e' sempre inadempiente: non ha adottato il piano energetico nazionale, non sa quanta energia servira' effettivamente al Paese e a quali costi si potra' produrla, non ha avviato politiche di contenimento e di educazione al consumo nelle citta'. Il risparmio e' la chiave di volta: l'energia non impiegata, non inquina e non costa''.

''La Puglia leader dell'energia pulita continuera' a far sentire la sua voce - ricorda il presidente del Consiglio regionale - i pugliesi non abbasseranno la guardia e chiedono di poter recarsi alle urne per cancellare, questa volta in maniera definitiva, l'ipotesi del nucleare, a qualunque titolo avanzata''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog