Cerca

Torino: crollo al liceo Darwin poteva essere evitato, pm chiedono pene per 37 anni/Il punto

Cronaca

Torino, 21 apr. (Adnkronos) - Un totale di 37 anni e' la somma delle pene chieste oggi, in aula al Tribunale di Torino, dai pm Laura Longo e Francesca Traverso, per i sette imputati nel processo per il crollo del controsoffitto del liceo Darwin di Rivoli, nel Torinese. Nell'incidente, avvenuto il 22 novembre del 2008, aveva perso la vita il diciassettenne, Vito Scafidi, mentre un suo compagno di classe, Andrea Macri', era rimasto paralizzato.

I sette imputati, quattro funzionari della Provincia di Torino e tre professori responsabili della sicurezza nell'istituto, devono rispondere di omicidio colposo e lesioni colpose. Le richieste della procura sono state di sette anni per Michele Del Mastro, l'ex responsabile del servizio di edilizia scolastica della Provincia di Torino, 5 anni e 4 mesi per gli altri tre funzionari provinciali, Enrico Marzilli, Sergio Moro e Massimo Masino e 4 anni e 8 mesi per i tre professori Fulvio Trucano, Paolo Pieri e Diego Sigot.

''Abbiamo tenuto conto dell'enormita' del danno cagionato'' ha detto nella sua requisitoria il pm Francesca Traverso a sostegno delle richieste di pena formulate oggi. ''Un ragazzo di 17 anni ha perso la vita e l'altro e' stato gravemente ferito - ha spiegato il sostituto procuratore - e le loro famiglie sono rimaste irrimediabilmente segnate''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog