Cerca

25 aprile: Firenze, premio Marzocco a sopravissuto strage di Treuenbrietzen (2)

Cronaca

(Adnkronos) - ''L'esperienza di Ceseri- ha detto la presidente Agostini- e' importante per i giovani che devono sapere che gli italiani che hanno combattuto nella Resistenza lo hanno fatto non per eroismo ma per la democrazia e la liberta'''.

Il capogruppo Scola ha ricordato come la maggioranza del consiglio comunale abbia rigettato con forza ogni presa di posizione favorevole all'abolizione della XII Disposizione transitoria che vieta la ricostituzione del Partito fascista. Ceseri ha donato al Comune due libri riguardanti uno il massacro di Treenbritzen e l'altro la storia dei deportati italiani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog