Cerca

Bologna: indagine finti pass invalidi, Di Vaio riconsegna 'Nettuno d'Oro'

Cronaca

Bologna, 21 apr. - (Adnkronos) - C'era anche Gianni Morandi, in veste di fedelissimo tifoso, lunedi' scorso alle 15.30 in Cappella Farnese quando il commissario del Comune di Bologna Anna Maria Cancellieri ha consegnato nelle mani del capitano rossoblu' Marco Di Vaio il 'Nettuno D'Oro', ma oggi il bomber del Bologna Calcio si e' presentato circa alla stessa ora per riconsegnare il riconoscimento a Palazzo D'Accursio.

Motivo del suo gesto l'indagine aperta dalla Procura emiliana sui finti pass invalidi che e' finita per coinvolgere anche il team sportivo in alcune operazioni di verifica. Ne' Di Vaio ne' altri calciatori o dirigenti della squadra risultano indagati, ma gli inquirenti stanno cercando di capire per quale motivo alcune auto intestate agli atleti fossero collegate al pass di un'invalida che da oltre 10 anni aiuta gli atleti nello sbrigare alcune pratiche burocratiche in citta'.

Di Vaio e il portiere Emiliano Viviano ieri sono anche stati sentiti dal procuratore aggiunto Valter Giovannini come persone informate sui fatti. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog