Cerca

Mafia: calunnio' ex capo Polizia De Gennaro, fermato Ciancimino/Il punto (5)

Cronaca

(Adnkronos) - Nell'interrogatorio del 15 giugno 2010 aveva spiegato: ''Mio padre mi ha detto che questo e' il famoso Quarto livello di cui nessuno mai ha voluto parlare. Dice: ricordati, e questo l'ho sempre detto, che i pentiti piu' grossi di mafia, i piu' grossi collaboratori di mafia si sono cagati sotto a parlare del Terzo livello''.

Immancabili i commenti politici sul fermo, come quello di Maurizio Gasparri (Pdl): ''Il noto Ciancimino junior viene fermato per aver calunniato il prefetto De Gennaro molto tempo dopo aver diffuso quella che a tanti apparve un'enorme bugia. Qualche domanda ai magistrati: perche' attendere cosi' tanto tempo? Lieti della severita' per le calunnie a De Gennaro, erano meno gravi le calunnie di Ciancimino junior contro altri protagonisti delle istituzioni e della lotta alla mafia per le quali nessuno lo ha fermato?''. '' E ancora - aggiunge Gasparri - e' meno grave che un presunto calunniatore sia stato esibito negli studi Rai da Santoro e dai suoi collaboratori, compagni di vacanze e merende di Ciancimino?''. Immediata la replica del senatore Luigi Li Gotti (Idv): ''La capacita' grossolana di Gasparri di commentare l'arresto di Massimo Ciancimino per i falsi e la calunnia al prefetto De Gennaro e' veramente straordinaria''. ''Gasparri - aggiunge Li Gotti - mette insieme confusamente una montagna di questioni e, come se fosse la pubblicita' di una saponetta, riduce tutto a icastici slogan, ignorando la complessita' dei fatti e delle indagini, gli intrighi velenosi tra mafia e Stato''.

Per domani mattina e' previsto l'interrogatorio dei pm di Palermo a Massimo Ciancimino alla presenza del suo legale nel carcere di Parma, dove trascorrera' a notte.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog