Cerca

Ventimiglia, la Francia respinge 5 tunisini: non avevano il denaro necessario

Cronaca

Genova, 21 apr. (Adnkronos) - Sono stati respinti dalla Francia alla frontiera di Ventimiglia (Imperia) 5 tunisini che non erano muniti del denaro necessario. La normativa europea prescrive che gli immigrati muniti del permesso di soggiorno temporaneo devono avere con sé anche passaporto e denaro da 20 a 62 euro secondo i casi.

"Di tutti i tunisini che hanno ritirato il permesso di soggiorno - precisa il sindaco di Ventimiglia Gaetano Scullino - da quanto mi risulta negli ultimi 7 giorni non è stato respinto neanche uno. I respingimenti avvengono solo per gli irregolari. Alcuni vengono respinti dalla Francia in Italia, altri dall'Italia in Francia perché essendo già passati in territorio francese, intendevano rientrare in Italia per avere il permesso di soggiorno temporaneo".

Le presenze di immigrati a Ventimiglia sono in calo. Anche se ieri si sono registrati 340 arrivi, nel complesso la media delle presenze giornaliera da 230-240 unità è calata a 80-90 unità. Si registra anche il fenomeno delle permanenze prolungate. Alcuni sono ospiti a Ventimiglia da una decina di giorni forse in attesa di ricongiungersi con i familiari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog