Cerca

Borsa: Milano migliore d'Europa con Fiat e banche

Finanza

Milano, 21 apr. (Adnkronos) - Piazza Affari chiude l'ultima seduta della settimana borsistica (domani restera' chiusa per il Venerdi' Santo) in vetta alle consorelle europee, trainata dal rimbalzo dei bancari e da Fiat, sulla scia dell'avvio positivo di Wall Street. Le piazze Usa hanno aperto ben intonate sulla scia di alcune trimestrali importanti come General Electric ed Apple, malgrado il crollo registrato in aprile dall'indice manifatturiero della Fed di Philadelphia e i segnali di persistente debolezza del mercato immobiliare, con i prezzi delle case in febbraio in calo dell'1,6% secondo la Fhfa.

Migliore delle attese, invece, l'indice degli indicatori anticipati di marzo diffuso dal Conference Board, mentre le richieste iniziali di sussidio di disoccupazione sono calate meno del previsto nella settimana al 16 aprile. Il Dow Jones segna intorno alle 18.45 12.496 punti, un livello che non vedeva dalla primavera del 2008.

L'euro guadagna terreno nei confronti del dollaro, con il cambio a 1,457 (+0,37%). L'oro vola a 1.504 dollari l'oncia al fixing pomeridiano a Londra (+0,20%). Il future piu' scambiato sul greggio di riferimento americano, il Wti, al Nymex e' poco mosso a 111,4 dollari al barile (-0,04%). (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog