Cerca

M.O.: Usa e Germania con Israele chiedono stop a Freedom Flottilla

Esteri

New York, 21 apr. (Adnkronos/Dpa) - Stati Uniti e Germania, nel corso di una sessione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, hanno preso posizione contro l'annunciato varo di una nuova 'Freedom Flottilla' che nella seconda meta' di maggio tentera' di forzare il blocco navale israeliano per raggiungere le coste di Gaza. Nel corso della sessione, l'ambasciatore israeliano all'Onu, Meron Reubon, riferendo sulla situazione in Medio Oriente, ha sottolineato che alcuni dei gruppi e degli individui che faranno parte della flottiglia "hanno molti legami con Hamas e altre organizzazioni terroristiche".

L'ambasciatore tedesco all'Onu, Peter Wittig, ha detto che la flottiglia puo' contribuire a un'escalation di tensione nella regione, chiedendo agli organizzatori di "trovare altri modi per portare aiuto alla gente di Gaza". Anche gli Stati Uniti, per voce dell'ambasciatore Susa Rice hanno rivolto un analogo appello, affermando che "ci sono vari meccanismi per consegnare degli aiuti e non ci sono giustificazioni per raggiungere Gaza direttamente via mare".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog