Cerca

Sanita': sindaco Bracciano, sentenza Tar premia nostro impegno

Cronaca

Roma, 21 apr. - (Adnkronos) - ''Siamo molto soddisfatti per il pronunciamento del Tar che segna una vittoria delle ragioni del nostro territorio e premia il grande impegno che cittadini e Amministratori hanno profuso in questa importante battaglia''. Cosi' il sindaco di Bracciano, Giuliano Sala, commenta l'ordinanza emessa oggi dal Tribunale amministrativo regionale del Lazio in riferimento al ricorso avanzato contro il Decreto n. 80/2010.

''La mia soddisfazione - continua Sala - e' accresciuta anche dal fatto che ho sempre creduto in questa battaglia e, con il supporto della mia Amministrazione, abbiamo preso l'iniziativa portando avanti le nostre ragioni con determinazione nell'interesse di tutti i cittadini".

''Credo che le motivazioni della sentenza contro la chiusura del pronto soccorso dell'ospedale 'Padre Pio' - aggiunge il sindaco che ringrazia l'avvocato Michele Damiani per l'assistenza legale - dimostrino inequivocabilmente come la fretta con cui la Regione Lazio ha varato il piano abbia fatto si' che non si tenessero nella debita considerazione le esigenze dei diversi territori, come nel caso di Bracciano: un'area in costante crescita demografica, dotata di una struttura ospedaliera di livello che tra l'altro deve contribuire ad 'alleggerire' la pressione delle richieste di prestazioni sanitarie che gravano sui nosocomi della capitale. Elementi, questi, che non rendevano plausibile la chiusura dell'ospedale". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog