Cerca

Vino: Arsial, orgogliosi per Docg Frascati, Lazio sale a quota 3 (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Legittimazione ufficiale, dunque, per quella che nasce come un'opportunita' di marketing innovativo per la regione, con una finalita' precisa che il commissario Mazzocchi spiega cosi': ''Roma per secoli e' stata un'immensa vigna. Oggi e' un'enorme metropoli. Ma la sua tradizione alimentare e culturale, la sua posizione geografica e climatica particolarmente vocata non devono essere sacrificate".

"Ecco da dove nasce la volonta' di creare una Doc Roma - aggiunge - basata sulla certezza che l'elevata qualita' dei vini presenti sul territorio, unita al nome della Citta' Eterna, sapranno far breccia nel cuore dei milioni di visitatori e di pellegrini che ogni anno la visitano''.

''Siamo orgogliosi - conclude il commissario Arsial - del certosino lavoro dei tecnici dell'Agenzia che sono riusciti a sostenere l'importanza di parametri qualitativi nelle azioni di riconoscimento dei nostri vini. L'assistenza di Arsial in materia proseguira' nella redazione dei singoli fascicoli tecnici delle nuove e vecchie Denominazioni d'origine riconosciute, nel rispetto nella normativa comunitaria''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog