Cerca

Iran: Wikileaks, azienda cinese fornisce a Teheran tecnologia per armi chimiche

Esteri

Gerusalemme, 21 apr. - (Adnkronos) - l'Iran, nei pressi della citta' di Qom, dispone di un impianto segreto che fa parte di un programma per la costruzione di armi chimiche. E' quanto si afferma in un dispaccio segreto, che ha per mittente il segretario di Stato Usa, Hillary Clinton, il cui contenuto fa parte di una serie di documenti in possesso di Wikileaks e ottenuti dal quotidiano israeliano Haaretz. Nel dispaccio, la Clinton da' istruzioni all'ambasciata Usa a Pechino di intraprendere azioni contro un'azienda cinese coinvolta nel trasferimento di materiali e tecnologia all'Iran.

Il documento, datato 24 luglio 2009, rivela le preoccupazioni americane nei confronti della Zibo Chemet, fornitrice di attrezzature fondamentali per il programma di armi chimiche iraniano. Si tratta di materiali la cui vendita e' proibita secondo le convenzioni internazionali, regolate dall'Australia Group, alle quali aderisce anche la Cina. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog