Cerca

Energia: Regione Puglia, su rinnovabili proponiamo modello tedesco gia' da 2012 (3)

Economia

(Adnkronos) - Gli emendamenti pugliesi seguono alla Conferenza delle Regioni di ieri. Durante la Conferenza era prevista infatti la discussione sullo schema di decreto, ma le Regioni hanno chiesto di rinviare di una settimana il loro parere per le perplessita' suscitate dal decreto. Dopo la redazione dei correttivi pugliesi, soddisfazione e' stata espressa da Loredana Capone.

''Si e' trattato di un lavoro collegiale - ha detto - che ha tenuto conto di tutte le necessita'. Il governo non puo' non tenerne conto. La Puglia e' la regione italiana ad avere piu' interesse per un miglioramento del decreto perche' e' la prima produttrice nazionale di eolico e fotovoltaico. Certo era necessario un ridimensionamento degli incentivi statali, ma non ai danni di un'intera filiera fatta di imprenditori, ma anche di tecnici, operai e ricercatori. Siamo convinti - ha concluso Capone - che i nostri emendamenti, se accolti dal governo, riporteranno la serenita' in un comparto economico sempre piu' importante e soprattutto alimenteranno la produzione di energia per l'autoconsumo attraverso il solare sui tetti''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog