Cerca

Napoli: Morcone, ultima Pasqua tra i rifiuti (2)

Politica

(Adnkronos) - "La cultura - ha sottolineato il candidato sindaco - deve essere l'industria trainante di questa citta'. Per questo nel mio programma e' intesa come occasione di sviluppo, economico e sociale, non e' una parola vuota per riempirsi la bocca. Non deve essere l'occasione per foraggiare prebende e pseudo eventi. Napoli e' un patrimonio dell'umanita', come ci ricorda l'Unesco, dobbiamo ritrovarne l'orgoglio e valorizzare i nostri tesori".

Morcone ha poi visitato, accompagnato dal direttore sanitario della struttura Luigi De Paolo da alcuni candidati a Consiglio comunale e alla Municipalita', l'Antica Farmacia dell'Ospedale Incurabili, sito del Settecento chiuso al pubblico per problemi statici, all'interno del quale sono custodite preziose maioliche, idrie farmaceutiche nonche' decine di tele a deposito.

''Gli sforzi del prossimo sindaco dovranno essere finalizzati al recupero delle tante opere che giacciono chiuse nei caveau o nei depositi museali e delle strutture, comunali e non, chiuse a chiave e che attendono lavori, spesso di modesta entita', per ritornare fruibili''. Successivamente Morcone si e' recato nel cantiere del Teatro Antico di Napoli, all'interno del quale ha potuto parlare con gli operatori che stanno riportando alla luce la struttura inglobata tra i palazzi della via Anticaglia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog