Cerca

Immigrati: Bari, Polizia arresta due scafisti tunisini

Cronaca

Roma, 22 apr. (Adnkronos) - La polizia di stato di Bari ha arrestato due cittadini tunisini ritenuti responsabili, in concorso tra loro, di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. A seguito di specifiche attivita' investigative in atto presso il C.a.r.a. di Bari, la Polizia ha acquisito gravi indizi di colpevolezza a carico degli stranieri, indicati come organizzatori del viaggio, fino a Lampedusa, di 35 immigrati irregolari, trasportati nell'isola siciliana a bordo di un barcone condotto da loro stessi il 17 marzo scorso.

Gli arresti sono scattati il 18 aprile scorso. Decisive sono state le audizioni testimoniali, rese da due cittadini tunisini ospiti del C.a.r.a. di Bari che hanno fornito dettagliati elementi di prova e che hanno consentito l'adozione del provvedimento cautelare poi trasformato in custodia cautelare in carcere dal gip presso il tribunale di Bari su richiesta della procura della Repubblica. Gli scafisti, al momento dello sbarco, si sono mescolati agli altri immigrati cercando di sottrarsi alle loro responsabilita'.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog