Cerca

Asti: segregava moglie e figli per motivi religiosi, arrestato

Cronaca

Asti, 22 apr. - (Adnkronos) - Seguendo i dettami di una interpretazione integralista della religione ortodossa, da oltre due mesi teneva segregati in casa la moglie 35enne e i loro quattro figli, di 9, 5, 4 anni e tre mesi, sottoponendoli alla privazione forzata del cibo, facendoli mangiare una sola volta al giorno, usando nei loro confronti violenza con percosse e minacce di morte, e impedendo alla piu' grande di frequentare la scuola. A finire in manette un romeno di 37 anni fermato dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Asti, in collaborazione con quelli delle Stazioni di Montemagno e Moncalvo.

I militari lo hanno arrestato con l'accusa di sequestro di persona e di maltrattamenti in famiglia facendo irruzione in un casolare di Frazione Arrobio. A dare l'allarme alcuni abitanti della zona che non vedevano da tempo la famiglia. L'uomo ha anche tentato la fuga nei campi cercando poi di nascondersi in un solaio.

Mentre l'arrestato e' stato portato presso la Casa Circondariale di Asti, la moglie e i bambini sono stati accompagnati nella Stazione di Montemagno dove i Carabinieri li hanno rifocillati e tranquillizzati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog